ACCEDI
login Ivrea

logo Ivrea

ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI PRIVATI
COSA

E' un contributo erogato dalla Regione Piemonte che copre parzialmente le spese sostenute da soggetti privati per l’eliminazione delle barriere architettoniche sia interne all’alloggio sia esterne.

CHI

La domanda per ottenere un contributo volto all'eliminazione delle barriere architettoniche in edificio privato, può essere inoltrata da qualsiasi soggetto con problemi di deambulazione, già in possesso o in attesa di certificazione di invalidità.

ATTENZIONE: si fa presente che, poiché le disponibilità finanziarie della Regione Piemonte sono tali da garantire la copertura dei lavori limitatamente alle domande inoltrate da soggetti invalidi al 100%, le domande presentate da soggetti non invalidi al 100%, al momento della presentazione della domanda, rimarranno in graduatoria ma non potrà essere certo il momento della liquidazione del contributo riconosciuto dalla Regione stessa

COME

E' necessario:

  1. compilare il modulo di domanda allegando tutta la documentazione necessaria

  2. allegare copia del documento di identità

QUANDO

Per l'annualità in corso, le istanze possono essere presentate durante tutto l'anno e fino al 1 Marzo dell'annualità successiva. Il Comune provvede all'invio delle domande entro il 31 Marzo alla Regione Piemonte.


ATTENZIONE: Attualmente l'inoltro delle istanze avverrà qualora la Regione Piemonte provveda all'emissione del relativo bando. Pertanto i tempi di approvazione delle graduatorie e di erogazione dei contributi sono determinati dall'amministrazione regionale.

COSTI

Marca da bollo € 16,00*


* L'importo dell'imposta di bollo ordinaria è passata da € 14,62 a € 16,00, come previsto dalla Legge 24 giugno 2013, n. 71, in vigore dal 26 giugno 2013)

NORME

Legge n. 13 del 09/01/1989 e s.m.i.

Decreto ministeriale n. 236 del 14/06/1989

Circolare esplicativa n. 1669/U.L. del 22/06/1989

MODULI

Modulo di domanda scaricabile dal sito della Regione
 

ATTENZIONE: il modulo varia secondo che la domanda sia presentata direttamente dall’invalido o dall’esercente la potestà o la tutela sul disabile

Città di IVREA. Stampa del 28 mag 2024