ACCEDI
login Ivrea

progetto ZIP - il plastico del quartiere al Movicentro di Ivrea

su 12.02.2022
Postato da Ufficio Relazioni con il Pubblico
Categorie: Cultura
Visite: 114

SABATO 12 FEBBRAIO DALLE 10 ALLE 18 nell’atrio del Movicentro sarà possibile interagire e portare le proprie osservazioni sul plastico dell’area del Movicentro.

Il plastico è stato realizzato dagli studenti dell’Istituto Cena nel contesto del progetto ZIP, una collaborazione tra la cooperativa sociale ZAC! e il Comune di Ivrea, con la consulenza dell’associazione LAQUP di Torino, esperta in processi partecipativi e rigenerazione urbana.

Con questo progetto si intende riflettere sulle criticità e sulle opportunità offerte dal quartiere ex Montefibre attraverso alcune attività molto pratiche e partecipative, come l’interazione con il plastico del quartiere.

Le osservazioni e le idee emerse dall’interazione con il plastico saranno rielaborate dai ragazzi dell’Istituto Cena e del Liceo Gramsci, per costruire un masterplan di progetto per il quartiere, e per realizzare entro la fine dell’anno scolastico alcune micro-azioni di rigenerazione urbana nell’area antistante il Movicentro.

Il progetto ZIP è finanziato dal Bando Space di Fondazione Compagnia di San Paolo, che sostiene e valorizza lo ZAC! di Ivrea come spazio aggregativo di prossimità, centro culturale ibrido, polifunzionale e aperto alla città, spazio di partecipazione attiva.

Per maggiori informazioni

plasticoZIP