ACCEDI
login Ivrea

logo Ivrea

CANONE UNICO PATRIMONIALE
COSA

Il canone unico patrimoniale denominato CUP si applica alle occupazioni permanenti e temporanee, anche abusive, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune di Ivrea, compresi gli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico e le aree private gravate da servitù di pubblico passaggio. Sono comprese, ai fini dell'applicazione del canone, i tratti di strade statali, regionali o provinciali situati all' interno del centro abitato (l'articolo 2, comma 7, del decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e s.m.i.). Il Canone si applica alla diffusione, anche abusiva, di messaggi pubblicitari mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune di Ivrea, su beni privati nel caso siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero all'esterno di veicoli adibiti a uso pubblico o a uso privato. Il Canone si applica all’occupazione, anche abusiva, delle aree destinate a mercati, il nuovo Canone patrimoniale per i mercati (Canone mercatale) si applica sia ai mercati settimanali e giornalieri e assorbe il prelievo sui rifiuti prima applicato sui banchi di mercato, semplificando le modalità di pagamento che prima erano sottoposte a doppia imposizione, sia a Cosap che a Tari.

CHI

Il canone è dovuto :

  • dal titolare della concessione di occupazione di suolo pubblico .
    Nel caso di una pluralità di occupanti di fatto, gli stessi sono tenuti in solido al pagamento del canone.
  • dal titolare dell'autorizzazione pubblicitaria/dichiarante (se previsto). Il canone è dovuto sia dal proprietario del mezzo che dal soggetto pubblicizzato. In caso di occupazione o esposizione abusiva il canone è dovuto da colui che effettua l'occupazione
    o la diffusione dei messaggi pubblicitari abusivamente e dal soggetto pubblicizzato. Il canone è indivisibile e il versamento viene effettuato indifferentemente da uno dei contitolari.
COME
E' necessario richiedere ed ottenere la concessione per l' occupazione di suolo e/o l' autorizzazione /dichiarazione per l'esposizione pubblicitaria anche per le fattispecie esenti dal pagamento del canone. La domanda dovrà essere corredata della documentazione richiesta dagli uffici comunali competenti per ogni tipologia di occupazione e pervenire almeno 30 giorni prima della data prevista per l’occupazione ; chi in occasione di un trasloco, abbia necessità di occupare parte di suolo pubblico deve presentare istanza almeno cinque giorni prima all’ufficio competente per territorio, con l'indicazione del luogo e del periodo di occupazione.
QUANDO

Generalmente a livello immediato

COSTI

Le tariffe CUP sono approvate annualmente: per tutti dettagli su tariffe e scadenze consulta la sezione del sito dedicata,

NORME

Decreto Legislativo n. 446/1997

MODULI

Modulo di richiesta di autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico.
Per la cessazione dell'occupazione di suolo,  compilare il modulo di istanza generico.

Città di IVREA. Stampa del 04 mar 2024